Torna domenica 2 ottobre l'ormai tradizionale appuntamento con la 6 ore di pallavolo (XI edizione) che come sempre si disputa in concomitanza con la sagra parrocchiale. Sarà l'occasione per vivere un bel pomeriggio di sport ma non solo, visto che la 6 ore è sempre stata anche un momento di aggregazione dentro e fuori il rettangolo di gioco.

L'8 Settembre 2011 non sono stati aperti cancelli, non c'era il "tutto esaurito" ai botteghini, non si vedeva neanche l'ombra di accampamenti, non c'era una rockstar pronta a esibirsi per le folle urlanti, ma è stata una serata tra amici e parenti durante la quale si è suonato e cantato tutti insieme.
Le neanche due ore di musica sono in realtà diversi giorni di lavoro e solo chi ha lavorato ad una serata come qusta può conoscere....


Alcune note di presentazione del Meeting:

E l'esistenza diventa un'immensa certezza è il titolo della XXXII edizione del Meeting per l'Amicizia tra i popoli, ospitato nella città di Rimini dal 21 al 27 agosto 2011.

Il Meeting di Rimini 2011 mette al centro le domande esistenziali della persona e la ricerca che da sempre conduce il cammino dell'uomo e dell'umanità tutta. 
Come ogni anno, gli incontri, i dibattiti, le testimonianze, le mostre e gli spettacoli del Meeting di Rimini conducono lo spettatore lungo un percorso che, partendo con l'approfondire il tema dell'anno, suscita spunti e riflessioni.
Ad oggi il Meeting dell'Amicizia tra i popoli di Rimini, con una media di 800mila presenze, si pone come il Festival estivo più visitato a livello internazionale.
Durante i giorni del Meeting, Rimini si riempie infatti di visitatori provenienti da tutta Italia e da diversi paesi europei.

Sabato 27 agosto si è svolto alla perfezione presso il Parco San Rocco di S. Ilario d’Enza il torneo di Beach Volley “Pista on the Beach”, giunto ormai alla 3a edizione.
Come di consueto l’evento è iniziato con una biciclettata, con ritrovo sulla pista alle 14.00 e partenza tutti insieme alla volta del Parco San Rocco....

Carissimo,

  • per l'inizio del nuovo anno pastorale Monsignor Vescovo convoca tutti coloro che sono impegnati nella pastorale la domenica 18 settembre dalle 16 alle 19 nel nostro seminario di Reggio. Il tema scelto dal Vescovo è molto bello e stimolante: “Chiamati per Educare”, per testimoniare la vita buona del Vangelo.
    Sono chiamati preti, diaconi, consigli pastorali, catechisti, educatori, allenatori e insegnanti perché la diocesi si senta impegnata nell'educazione al Vangelo.

  • Come ricorderai, il Consiglio Pastorale, nella sua ultima riunione, ha deciso all'unanimità di continuare l'esperienza annuale degli Esercizi Spirituali.
    La data è stata fissata dalla sera del 7 ottobre al pomeriggio del 10. guiderà la meditazione Monsignor Marmiroli, Vicario Episcopale per il diaconato.
    Tema: “La Gerusalemme celeste – Capitoli 21- 22 del libro dell'Apocalisse”
    Sede: Villa S.Maria a Fornovo.

Abbiamo pensato di comunicarti per tempo queste date perchè tu ti tenga disponibile e dia la tua adesione .
Il Papa ha ricordato di recente che ogni attività pastorale parte dalla preghiera, dalla Messa, dall'Adorazione Eucaristica, dalla conversione sincera del cuore e della vita. E ha anche detto ai suoi figli di Roma che l'attività pastorale, cioè la salvezza degli uomini, è compito, responsabilità e gioia di ogni battezzato.
Ti abbiamo voluto richiamare questo per dire che le due date sono momenti forti anche per la nostra vita parrocchiale e siamo certi della tua convinta partecipazione.

Ti ricordiamo nella preghiera e ti salutiamo con affetto e gioia.

Don Lao e Giulia

Quest'anno la Scuola dell'Infanzia San Vincenzo ha promosso un campo – estivo rivolto ai bambini frequentanti la struttura. In un secondo tempo il servizio è stato esteso ai bambini iscritti per il nuovo anno scolastico e ai bambini della Scuola Primaria.
Il servizio ha coinvolto in totale una quarantina di bambini suddivisi in tre settimane: 23 la prima settimana, 25 la seconda e 27 la terza.

Una bella mattina di fine luglio, 19 amanti della montagna sono partiti alle 05,00 per San Cassiano in Val Badia, a 1.530m s.l.m., già meta di numerosi campeggi. L’autostrada scorrevole, nonostante il week end di esodo per le vacanze estive, ci ha permesso di essere alle 9,00 a fare provviste dal mitico Franz.
Boom, sì proprio come il rumore dell’esplosione di una bomba: Massi si è dimenticato a casa gli scarponi e porta ai piedi scarpette da ginnastica leggere! Cosa fare? In queste condizioni NON può salire il sentiero…

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.